L’antica chiesa di Santa Maria di Casaranello

L’antica chiesa di Santa Maria di Casaranello

La chiesa di Santa Maria di Casaranello, situata all’ingresso di Casarano, importante centro del Sud Salento, è una delle più importanti testimonianze dell’architettura paleocristiana nella zona.

Gli studiosi hanno accertato che questa chiesa è stata eretta intorno al 450 d. C. su un impianto a croce latina a tre navate. Importante è il mosaico che ricopre la cupola del presbiterio e l’arco absidale, realizzato da maestranze arrivate dall’Oriente. La qualità delle tessere usate e la loro struttura policromica sono un tutt’uno con il profondo significato che l’opera rappresenta: Maria guida l’uomo all’unica luce che è la Croce di Cristo.

Affresco all'interno della Chiesa di Casaranello

Particolare dell'interno della Chiesa

Numerosi sono gli affreschi che la chiesa conserva, tutti testimonianza della dominazione bizantina della Terra d’Otranto. Sui pilastri e sulle pareti della navata centrale si possono ammirare le immagini degli Arcangeli Michele e Gabriele, di una Madonna col bambino, di Santa Barbara, della Passione, Morte e Resurrezione di Cristo.

Anche la volta della navata centrale è ricoperta di affreschi, tutti risalenti al XIII secolo e raffiguranti scene della vita e del martirio di Santa Caterina d’Alessandria e Santa Margherita d’Antiochia.

La chiesetta è rimasta a lungo dimenticata nel corso dei secoli scorsi; solo l’interesse di alcuni studiosi, all’inizio del Novecento, ha riportato il tempio all’attenzione della cittadinanza e del mondo culturale e accademico. Arthur Haseloff, insigne studioso, affermò che la chiesetta di Casaranello era uno dei monumenti più antichi e importanti dell’epoca cristiana primitiva nel sud-est dell’Italia meridionale. Le bellezze della chiesa sono ritornate al loro antico splendore grazie ad una serie di restauri messi in atto, in varie fasi, nel corso del secolo scorso.

Oltre alla Chiesa di Casaranello, a Casarano è possibile visitare il centro storico, con piazza San Giovanni, la chiesa Madre, i palazzi signorili, ecc. Sulla collina poco fuori dal centro abitato, poi, si trova la caratteristica chiesa della Madonna della Campana.

Nella vicina Ugento, infine, si possono ammirare le bellezze artistiche di un centro storico ricco di testimonianze del passato, come la Cattedrale e i resti archeologici.

Alcuni consigli di alloggio per una vacanza al mare a Torre San Giovanni, una delle marine di Ugento.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *