Alla scoperta della storia del Salento: il museo di Alezio aperto per la “Notte dei musei 2012”

Alla scoperta della storia del Salento: il museo di Alezio aperto per la “Notte dei musei 2012”

Un’intera giornata alla scoperta delle preziose testimonianze storiche custodite nel museo di Alezio, piccolo paesino a due passi da Gallipoli, nel Salento.

Il 9 maggio, nell’ambito dell’iniziativa europea “Notte dei Musei 2012”, il museo civico messapico e l’area archeologica saranno aperti al pubblico con varie iniziative. La necropoli messapica di Monte d’Elia sarà aperta dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 20, con visite guidate ogni ora a cura del gruppo archeologico di Terra d’Otranto. Le tombe monumentali di via Kennedy e il museo civico messapico, invece, apriranno dalle 9.30 alle 12 e dalle 16 alle 24.

Dalle 10 alle 12 si svolgerà un interessante laboratorio didattico archeologico per le scuole, mentre, alle 19, ci sarà l’appuntamento con l’iniziativa “Lectura Dantis – Il teatro incontra Dante”, con la partecipazione del coro polifonico della cattedrale di Castro. Seguirà, alle 21, “Leucasia – Storie dal Salento”: saranno narrate le leggende dei Messapi da Vereto ad Ennio e la storia della principessa di Alezio. I testi sono di Carlo Stasi, le musiche di Andrea Tommasi.

Durante la giornata saranno organizzate degustazioni di prodotti tipici e un angolo editoriale.

Il museo di Alezio è ospitato nel palazzo settecentesco della nobile famiglia Tafuri, in via Kennedy, e conserva alcuni reperti provenienti dalla necropoli di Monte d’Elia, di epoca messapica. Il popolo dei Messapi, infatti, si è stanziato ad Alezio a partire dal IV secolo a. C.

All’interno del museo sono custoditi corredi funerari, tra i quali alcuni preziosi gioielli appartenuti ad una fanciulla di rango elevato. Nella sala ottagonale è possibile ammirare il plastico della necropoli di Monte d’Elia, mentre, antistante il museo, c’è il parco archeologico all’aperto, con diverse tipologie di tombe messapiche risalenti tra il VI e il II secolo a. C.

Dopo aver visitato il museo di Alezio, potete approfittare della vicinanza con Gallipoli per fare una passeggiata nel centro storico della “Perla dello Ionio”. Vi suggeriamo anche alcune strutture ricettive ad Alezio e a Gallipoli.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *