Alla scoperta del Capo di Leuca: ecco un tour con le cose da non perdere

Alla scoperta del Capo di Leuca: ecco un tour con le cose da non perdere

Avete scelto il Salento per trascorrere le vostre vacanze al mare? Bene: il divertimento sarà assicurato grazie alle bellissime spiagge attrezzate e le tante occasioni di svago serali e notturne. Ricordatevi, però, che ci sono tante bellezze da ammirare anche nei paesini disseminati nell’entroterra. Oggi vi proponiamo un piccolo tour nel Capo di Leuca, un lembo di terra incastonato tra due mari che racchiude tante testimonianze tutte da vedere.

Iniziamo da Tricase, il più importante centro del Capo di Leuca, con un bel centro storico da visitare passeggiando. Qui potrete ammirare le tante e maestose chiese, le piazze eleganti, il grande palazzo Gallone, ora sede del Municipio e, in periferia, la cripta della Madonna del Gonfalone.

A pochi chilometri, poi, troviamo Alessano: nel suo centro storico potrete ammirare una serie di palazzi storici, piazze antiche, la stupenda cattedrale e – vera rarità nel panorama salentino – le vecchie stradine del quartiere ebraico della “Giudecca”. Molto caratteristica è la piazza di Santa Maria del Foggiaro, completamente racchiusa nel centro storico. Sempre ad Alessano, poi, è possibile visitare il caratteristico insediamento rupestre di Macurano.

Da Alessano ci spostiamo a Barbarano, piccola frazione del comune di Morciano. Qui c’è il suggestivo santuario di Santa Maria di Leuca del Belvedere, meglio conosciuto come “Leuca piccola”. Si tratta di un antico luogo di sosta per i pellegrini che si recavano in visita a Santa Maria di Leuca. Sempre a Barbarano ci sono le antiche grotte, un tempo usate come dormitori per i pellegrini, e la targa delle “Dieci P”, un “avviso” dalle indicazioni sempre attuali: “Parole poco pensate portano pena perciò prima pensare poi parlare”.

Nella piazza di Salignano, frazione di Castrignano del Capo a due passi da Leuca, si erge maestosa una torre in carparo costruita nel 1550 che si conserva ancora in ottimo stato. Si ritiene che la torre abbia costituito, in passato, una seconda linea di difesa dell’entroterra dal pericolo turco, una retroguardia rispetto alle fortificazioni costruite sulla linea di costa.

Patù

Le Centopietre di Patù

A Patù, centro a pochissimi chilometri da Salignano, c’è un monumento considerato di importanza nazionale. Si tratta delle Centopietre, monumento funereo costruito con cento enormi isogoni di tufo rettangolari provenienti dalla vicina città messapica di Nereto.

Arriviamo, quindi, al punto centrale del nostro itinerario: Santa Maria di Leuca, esplosione di bellezza, località suggestiva in cui i due mari del Salento si incontrano dando vita a colori e profumi unici. Qui sono da visitare la Basilica di Santa Maria De Finibus Terrae, che domina il paesaggio da Punta Ristola; il maestoso faro, la scalinata monumentale che collega la parte alta al porto turistico; il lungomare sul quale si affacciano le tante ville nobiliari e i locali più belli del posto.

Ci spostiamo solo di alcuni chilometri percorrendo la suggestiva litoranea che porta ad Otranto, e arriviamo in località Ciolo. Fermatevi e ammirate il paesaggio del mare che domina incontrastato e l’altissima scogliera che si getta a capofitto nell’acqua cristallina. Se avete tempo, poi, niente di meglio che un bel bagno nella caletta che si trova sotto l’altissimo ponte Ciolo!

Cliccando sui nomi delle località potrete scoprire nel dettaglio le caratteristiche di ogni paese. Vi suggeriamo anche alcune strutture ricettive nella zona, in cui potrete trovare il meglio dell’ospitalità salentina. Buon viaggio!

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. Casa vacanza in affitto a pochi chilometri da Lido Marini - [...] "Don Camillo" si trova nel centro storico di Presicce, grazioso paesino del Capo di Leuca a pochi chilometri dalle…
  2. Ecco gli eventi di domenica 15 luglio 2012 nel Salento e a Lecce - [...] A Corsano l’associazione “Idee a Sud Est“, in piazza Santa Teresa, insieme all’archeologo Stefano Cortese, al viceparroco don Gianluigi…
  3. B&B Casa del Sole a Castrignano del Capo, vicino Santa maria di Leuca - [...] B&B "Casa del Sole" è molto agevole spostarsi per visitare le meraviglie del Capo di Leuca come le Centopietre…
  4. Paparina o fritta...un appetitoso piatto della cucina povera salentina - [...] poi, dalle parti di Santa Maria di Leuca, una variante di questa ricetta chiamata “fritta”. In questa variante le…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *