1 – 3 giugno 2012: “Borgoinfesta”, tre giorni di musica e folklore nel cuore di Borgagne

1 – 3 giugno 2012: “Borgoinfesta”, tre giorni di musica e folklore nel cuore di Borgagne

Tre giorni di festa a Borgagne, frazione di Melendugno, per l’ottava edizione di “Borgoinfesta”, che quest’anno come tema avrà “Mari e marine qui e altrove”. Tanti gli appuntamenti organizzati per l’ormai tradizionale festival. Nelle vicinanze di Borgagne, poi, potete approfittare per fare un salto nella località marina di Torre dell’Orso, tra le più belle del Salento, dove vi proponiamo anche alcune soluzioni di alloggio.

Programma di “Borgoinfesta”

Venerdì 1° giugno

Piazza Sant’Antonio ore 20.30: “Piazza bella piazza”, parate, tamburi di pace e ronde e la pizzica del Salento e della Murgia con i Zinnannà.

Piazza Sant’Antonio ore 22: “Il paese che canta”, progetto borgo ensamble diretto da Steela, Roberto Corciulo, Stefania Morciano, Sandro Trovè con la partecipazione di Salvatore Gervasi e Mariella Salierno.

Piazza Sant’Antonio ore 00.30: ronde spontanee nel cuore della piazza.

Frantoio Turi ore 21.30: “Storie di poveri cristiani”, monologhi su Fontamara e altre novelle di Ignazio Silone con la voce recitante di Gianni Iacobacci e la voce e l’organetto di Mario Salvi.

Frantoio Turi ore 23.00: cortometraggio “L’odoroteca” di Francesco De Giorgi, un omaggio ai percorsi odorosi nel Salento del dopoguerra.

Il grande olmo ore 22: “L’olmo che canta”, canti, suoni e danze spontanee.

Sabato 2 giugno
Chiesa di Borgagne

Centro storico di Borgagne

Piazza Sant’Antonio ore 20.30: “Piazza bella piazza”, parate, tamburi di pace e ronde. “Si balla”, spallate e quadriglie con Saltarella e Ballarella (Molise e Abruzzo).

Piazza Sant’Antonio ore 21.45: “La luna aggira il mondo e voi dormite”, canti e musiche della Capitanata con Cala la Sera, Nicola Briuolo (voce e chitarra), Bernardo Bisceglia (mandolino), Dario Romano (chitarra), Genny Mastrangelo (contrabbasso).

Piazza Sant’Antonio ore 22.45: “Cerchio corale – Mari, Marine, Qui e Altrove”, regia di Salvatore Gervasi con Mario Salvi, Anna Cinzia Villani, Antonio Catrignanò, Enza Pagliara, Mariella Salierno, Stefania Morciano.

Piazza Sant’Antonio ore 00.30: ronde spontanee.

Frantoio Turi ore 21: letture tratte da “Sulle orme di Idrusa” di Wilma Vedruccio, con musica di Rocco Nigro.

Frantoio Turi ore 23: cortometraggio “L’odoroteca” di Francesco De Giorgi, un omaggio ai percorsi odorosi nel Salento del dopoguerra.

Il grande olmo ore 22.00: “L’olmo che canta”, canti, suoni e danze spontanee.

Domenica 3 giugno

Piazza Sant’Antonio ore 20.30: “Piazza bella piazza”, parate, tamburi di pace e ronde. “Si balla”, tarantelle del Gargano con i Cala la Sera.

Piazza Sant’Antonio ore 21.30: “I tamburellisti di Otranto” diretti dal maestro Massimo Panarese.

Piazza Sant’Antonio ore 22.15: “Cantori e musici”, i cantori di Villa Castelli con Mario Salvi e Antonio Palmisano e le loro pizziche, stornelli e serenate della Murgia brindisina nel ricordo di Giandomenico Caramia (con la partecipazione di Alberi Sonori, cantori del Molise; Giovanni Avantaggiato, cantore della Grecìa Salentina; ‘Ngracalate, cantatrici di Borgagne).

Frantoio Turi ore 21.30: reading d’arte “Mare, Marine, Qui e Altrove”.

Frantoio Turi ore 23: cortometraggio “L’odoroteca” di Francesco De Giorgi, un omaggio ai percorsi odorosi nel Salento del dopoguerra.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. Appuntamenti e eventi 1 giugno 2012 nel Salento: Lecce Gallipoli Leuca - [...] A Borgagne di Melendugno appuntamento con Borgoinfesta, tre giorni all’insegna del folklore e della tradizione (leggi programma della manifestazione).…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *