Natale in Contea a Castro

Natale in Contea a Castro

Nella bellissima città di Castro si respira un Natale tutto particolare e originale.

L’amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Associazione Castro Medievale, da il via alla nuova edizione di Natale in Contea.

Il centro storico si trasforma in un vero e proprio borgo medievale con figuranti vestiti con abiti a tema (realizzati da sarte del luogo, interamente a mano), tra cui soldati posti a difesa della città, re magi, dame, danzatrici, nobili a cavallo, artigiani nelle botteghe artigiane alle prese degli antichi mestieri. Il tutto è abbellito dalle luci che illuminano le strade.

La vita medievale riprodotta nel centro storico è animata da continui spettacoli itineranti, musicisti, cantastorie e sbandieratori. L’obiettivo è quello di rievocarla con arti e mestieri tradizionali, nell’intento di far scoprire ai visitatori come si svolgeva la vita quotidiana in una città dell’epoca.

Passeggiando tra i vicoli della città si ha la meravigliosa sensazione di trovarsi veramente nell’epoca medievale. Si incontrano pellegrini, donne che lavano i panni, ragazze che rammendano gli abiti o che realizzano coroncine di fiori, cavalieri che giocano con le spade,  falegnami,  panettieri. Si ricostruiscono delle vere scene animate, balli medievali, condanne a morte, duelli tra Conti e Sultani per la conquista della dama. C’è addirittura un’area allestita per il tiro con l’arco, dove esperti tiratori si esibiscono.

Quest’anno, per la prima volta, si terrà un autentico concerto francescano medievale all’interno del Palazzo Vescovile, un’alternanza di recitazioni, canti e balli.  Un’altra novità è il processo “ladri dei cervi nella foresta della contea di Castro”, un corteo composto da araldi, maghi, prigionieri, contadini che dal Castello Aragonese arriva fino alla piazza principale dove si terrà una scena di magia che coinvolgerà grandi e piccini.

Per l’occasione sono allestiti stand con degustazioni di cibi e bevande tipiche medievali.

Ogni angolo diventa caratteristico, suggestivo e ricco di fantasia. Castro, nei giorni 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio diventa un piccolo anfiteatro per lasciarsi trasportare, con la mente e con il cuore, in un’epoca lontana e far rivivere  il significato più autentico del Natale.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *