La festa dei Santi Pietro e Paolo a Galatina

La festa dei Santi Pietro e Paolo a Galatina

Si avvicina una delle feste più suggestive e conosciute del Salento: quella dedicata ai Santi Pietro e Paolo, in programma a Galatina per giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 giugno.

Negli scorsi decenni durante questa festa moltissime “tarantate” si recavano a Galatina per chiedere la grazia della guarigione. Il fenomeno del tarantismo (ne abbiamo parlato ampiamente qui), infatti, è molto legato al santo di Damasco e alla devozione nei suoi confronti nel Salento. Oggi le tarantate non ci sono più, e a Galatina non si ripete lo spettacolo delle donne che, “possedute” dal veleno, ballano e si rotolano a terra nella piccola chiesa dedicata al santo o sui piazzali, al suono di tamburelli e antiche melodie. L’antico rituale lascia il posto alle luminarie, alla banda, alle fiere… insomma alla festa che si snoda intorno alla grande basilica di San Pietro.

La lunga processione con le statue dei due santi – quella di San Pietro in argento e quella di San Paolo in cartapesta – partirà il 28 giugno alle 20 dalla basilica e si snoderà per le strade della città illuminate a festa dalle tradizionali luminarie. Ad accompagnare il corteo ci saranno membri delle confraternite, dalla banda e dai tantissimi fedeli che giungono ogni anno da tutto il Salento.

Venerdì 29 in città ci sarà la tradizionale fiera-mercato e la giornata sarà animata dalle note dei concerti bandistici; la chiusura, in serata, sarà affidata ad uno splendido spettacolo di fuochi pirotecnici. Sabato 30 la festa continuerà con danze e musica dal vivo in piazza.

Durante la vostra visita a Galatina per la festa, non mancate di visitare – oltre alla basilica e alla chiesetta sconsacrata di San Paolo – anche il centro storico, carico di testimonianze artistiche e culturali.

I santi Pietro e Paolo si festeggeranno anche in altri paesi del Salento: San Pietro Vernotico, Caprarica e Sannicola si abbelliranno con le luminarie e accoglieranno tanti fedeli e visitatori.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *