Estate nel Salento: il mare, il divertimento e la cordialità di Torre Lapillo sempre nel cuore

Estate nel Salento: il mare, il divertimento e la cordialità di Torre Lapillo sempre nel cuore

Finalmente dopo un anno di lavoro sono arrivate le tanto attese vacanze. Anche se il viaggio da affrontare è molto lungo, abbiamo comunque scelto di partire per una vacanza nelle calde acque del Salento e precisamente Torre Lapillo, una delle marine più frequentate dello Ionio e frazione di Porto Cesareo.

Avevamo spesso sentito parlare dai nostri amici della bellezza di questo posto e dell’accoglienza della gente, ma quest’anno abbiamo potuto constatare personalmente la veridicità delle loro parole.

Abbiamo scelto luglio come periodo delle nostre vacanze e grazie a Terrarussa il nostro soggiorno è stato indimenticabile. Tra le tante proposte di alberghi, residence e villaggi, l’albergo che abbiamo prenotato ha soddisfatto appieno tutte le nostre esigenze soprattutto per la vicinanza al mare (condizione essenziale per noi di città!)

Dopo ore di viaggio,  attraversando la campagna salentina e godendoci la vista degli ulivi secolari che ci sono rimasti nel cuore, siamo giunti alla nostra destinazione.

Senza neppure disfare le valigie, il nostro primo “imput” è stato quello di correre a vedere il mare…Non ci sono parole per descrivere la bellezza di questa spiaggia da fare invidia alle più ambite località esotiche. Il blu del mare cristallino ci ha lasciati senza fiato mentre la bianca e sottile sabbia ha accarezzato i nostri piedi durante la nostra corsa verso il bagnasciuga. Le stanchezza del viaggio è stata cancellata dalla piacevole nuotata fatta in questo mare cristallino, tanto atteso dopo un inverno lungo!

Vista ombrelloni sul lido

Ombrellone al Lido La Pineta

Davanti a noi l’imbarazzo della scelta: tutto il magnifico litorale sabbioso di questa zona è scandito da stabilimenti balneari e spiaggia libera. Tra i tanti lidi attrezzati: il Tabù, Bahia del Sol, Orange Sun, la Pineta, Bacino Grande, scegliamo di usufruire dei servizi del Lido la Pineta. Qui troviamo posto nel parcheggio; percorrendo una breve passerella arriviamo allo stabilimento: ombrellone e 2 lettini in terza fila. Vista l’ampia spiaggia siamo più che soddisfatti della posizione! Giornata incantevole: sdraiati sui lettini, mentre il sole brucia sui nostri corpi, una lieve brezza marina ci porta refrigerio. E poi un bel tuffo! Se avete fame o sete, il bar del lido (come abbianmo constatato anche in altri stabilimenti) è a disposizione tutto il giorno. Il lido non è molto affollato in questo periodo e dai nostri lettini possiamo godere dell’incantevole vista del mare e della bellissima torre d’avvistamento chiamata appunto Torre Lapillo.

I proprietari del lido ci hanno piacevolmente parlato della bellezza dei fondali di queste zone e della interessanti escursioni che si possono fare…anche se non amiamo questo tipo di attività, visto il fantastico luogo dove ci troviamo, siamo molto tentati dal farla!

La sera ci spostiamo facilmente in macchina per visitare i luoghi circostanti. Vi consiglio vivamente di prender l’auto anche per i piccoli spostamenti: la sera le strade sono veramente buie! Durante l’estate è facile trovare in qualche paese una festa, una sagra dove poter assaggiare le bontà del luogo e ballare la pizzica fino a tardi.

Purtroppo però, come tutte le cose belle ed entusiasmanti, le nostre indimenticabili vacanze volgono ormai al termine e la strada del ritorno ci aspetta.

Finissima sabbia bianca e mare cristallino…è questa l’immagine che ci porteremo dietro per sempre nel nostro cassetto dei ricordi.

Ringraziamo Carlotta da Varese per aver condiviso con noi la sua esperienza di viaggio nel Salento (inviato il 13/09/2011)

 Invia il Diario della tua vacanza

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *