Domenica di musica, divertimento e teatro: il 15 luglio 2012 a Lecce e dintorni

Domenica di musica, divertimento e teatro: il 15 luglio 2012 a Lecce e dintorni

Domenica di pieno divertimento, quella del 15 luglio 2012, a Lecce e provincia.

Torre Pali, marina di Salve, il Kaibo ospita il batterista newyorchese Mylious Johnson, insieme al dj resident Rekkia Raw degli Après la Classe e ai commenti di Max Baccano e Fabio Marzo.

A Lecce va in scena il Salento Guitar Festival a Tenuta Badessa, sulla provinciale Squinzano-Casalabate: degustazioni di vini Apollonio e musica di Alberto De Michele.

A Veglie la compagnia Témenos porta in scena “Noi e loro. Dialogo minimo tra Falcone e Borsellino“, nel convento dei Francescani. Lo spettacolo è a cura del giudice Roberto Tanisi (presidente dell’Anm di Lecce) e inizia alle 20.30.

A San Foca, Marina di Melendugno, per i più piccoli va in scena “Palmina e il parco della stella“, in piazza Lampedusa alle 20.30, in occasione del Blu Festival di Melendugno. Sul palco gli attori di Scenastudio.

A Sannicola chiude in bellezza con un doppio concerto il Salento Tamburello Festival. Nel Parco degli Ulivi si esibiscono Zyriab, duo di musica araba andalusa, e Ajara, chitarra e voce della musica folk tradizionale. Si inizia alle 22.30.

A Gallipoli nel chiostro dei Domenicani va di scena il teatro, con Gli Armonauti che portano sul palco il testo di Dario Fo e Franca Rame “Una coppia aperta, quasi spalancata”, con degustazione dalle 20.30.

A Vaste di Poggiardo nel Parco dei Guerrieri si chiude il Festival di archeologia per ragazzi con “La bicicletta rossa” di Giuseppe Semeraro, alle 21.30.

A Mancaversa, Marina di Taviano, la compagnia teatrale La Busacca porta in scena “Sarto per signora” di Georges Feydeau. Appuntamento al Parco Jonico alle 20.30.

A Corsano l’associazione “Idee a Sud Est“, in piazza Santa Teresa, insieme all’archeologo Stefano Cortese, al viceparroco don Gianluigi Marzo e all’esperto di teatro Donato Chiarello, parla di beni architettonici del Capo di Leuca.

A Copertino si svolge il “Premio Salentino”, in piazza del Popolo. Ospiti dell’associazione Salentino Soul Music sono cori polifonici parrocchiali e gospel e cantanti singoli. Inizio alle 21.

A Squinzano, a Villa Cleopazzo, va di scena il teatro. La compagnia “Teatro è vita” porta sul palco “Le sorprese dell’eredità“, divertente commedia con inizio previsto alle 20.30.

Teatro anche a Castromediano (Cavallino), con “L’amore allu tiempu te li toti“. In piazza Mater Ecclesiae arriva il “Piccolo Teatro Scorranese“, con la commedia in tre atti di Fernando De Luca. Inizio alle 21.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *