La “Notte di San Rocco”, uno degli eventi più pizzicati del Salento

La “Notte di San Rocco”, uno degli eventi più pizzicati del Salento

A Torrepaduli, il cuore pizzicato del Salento, è tutto pronto per la quinta edizione della “Notte di San Rocco” grande evento organizzato dall’omonima fondazione.

Il 23 agosto in prossimità della piazzetta antistante il Santuario del Santo, si darà vita ad uno degli eventi popolari e suggestivi della cultura salentina che vedrà l’alternarsi di grandi nomi del panorama musicale come i Mascarimirì (gruppo conosciuto a livello nazionale e internazione che concilia radici popolari e innovazione), i Tamburellisti di Torrepaduli (uno dei più conosciuti gruppi di pizzica a livello internazionale), gli Officina Zoè (gruppo che propone la tradizione e la cultura con musiche e arrangiamenti originali), gli Alla Bua (importante gruppo di pizzica consolidato e apprezzato), Compagnia di Danza Scherma Salentina e special guest il grande Tullio De Piscopo….musica e folklore per tutti i gusti!

L’atmosfera sarà magica e suggestiva tra la musica e il ritmo battente dei tamburelli sapientemente suonati, la coinvolgente danza della pizzica pizzica e l’antico rituale della “danza delle spade”, la pizzica-scherma, reinterpretazione del duello a scherma usando le mani.

L’evento si compone di diversi incontri:

ore 18.00 – workshop di pizzica e tamburello a cura di due grandi componenti dei “Tamburellisti di Torrepaduli”, Rocco Luca per il tamburello e la ballerina Serena D’Amato per la danza, percorreranno insieme l’arte della pizzica salentina, prezzo Palazzo Pasanisi

ore 19.00 – convegno “La Cultura al tempo della Crisi”, presso Palazzo Pasanisi

ore 20.00 – presentazione del libro di Pierpaolo De Giorgi, “La Rinascita della Pizzica”, presso Palazzo Pasanisi

ore 20.30 – Itinerario Enogastronomico. Degustazione dei piatti tipici della Notte di San Rocco con il vino rosato, immancabile sulle tavole dei salentini.

ore 21.00 – Danza-scherma a cura della Compagnia di Scherma Salentina, Largo San Rocco

L’evento rappresenta un importante e riuscito connubio tra la devozione che i locali hanno per San Rocco e l’amore e l’arte per la pizzica, questa coinvolge espressione della danza popolare riproposta e rivisitata da grandi maestri senza compromettere le radici e la tradizione della terra salentina.

Info: 328/7918277 – www.fondazionenottedisanrocco.it

 

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

2 Commenti

  1. Che serata…ho ancora la pelle d’oca! Gente che ballava in ogni angolo della piazza. Officina Zoe’ grandiosi come sempre!!! Li seguo dappertutto…e ne vale veramente la pena! 🙂

    • Ciao Cinzia,

      grazie per aver condiviso con noi le tue emozioni a “La Notte di San Rocco”.
      PS: Ci sono andata anch’io…gli Officina Zoè sono stati grandiosi!

      Simona – Terrarussa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *