Ricette di Carnevale salentine: Fucazza de Carnuale e Chiacchiere

Ricette di Carnevale salentine: Fucazza de Carnuale e Chiacchiere

Il Carnevale è il momento più divertente dell’anno, ma è anche uno dei momenti più gustosi a tavola, e ogni regione lo interpreta a modo proprio con ricette e piatti succulenti. Nel Salento sulle tavole imbandite a festa, durante il periodo carnevalesco, non mancano la fucazza de Carnuale né tantomeno le amatissime Chiacchiere.

La fucazza de Carnuale (focaccia di Carnevale) è una tipica torta salata della cucina salentina che si prepara per festeggiare il Carnevale. La pasta lievitata per la pizza è il contenitore di un ripieno a base di carne di maiale a pezzetti, pecorino grattugiato (meglio quello leccese), mozzarella e pomodori, ovviamente il tutto salato e pepato.

Le chiacchiere, o frittelle di Carnevale, invece, sono delle deliziose striscette di pasta croccante, fatte con un impasto di farina che viene fritto o cotto al forno, e spolverate successivamente con zucchero a velo.

Se anche voi volete imbandire le vostre tavole con queste delizie, ecco le ricette.

Fucazza de Carnuale

Ingredienti

½ kg di pasta per pizza

1 cipolla piccola

2 pomodori pelati

4 cucchiai di pecorino grattugiato

400 g di polpa di maiale

300 g di mozzarella

Sale

Pepe

Olio di oliva

Preparazione:

Preparate il ripieno della fucazza facendo dorare una cipolla piccola tritata in olio. Aggiungete la polpa di maiale tagliata a pezzetti. Fate cuocere per una decina di minuti, poi aggiungete i pomodori a fettine e la mozzarella a dadini. Salate e pepate e spolverate con il pecorino grattugiato. Fate cuocere per 5 minuti. Mentre il ripieno si raffredda un poco, preparate la pasta aggiungendone 4 cucchiai di olio. Amalgamate e dividete la pasta in due parti. Stendetene una parte e adagiatela in una teglia da forno unta con un poco di olio. Farcitela con il ripieno, poi preparate l’altro disco per ricoprire la fucazza e adagiatelo sulla teglia, facendo ben aderire i due dischi di pasta pizzicandola con una forchetta. Lasciate lievitare per un’ora, poi infornate a 180°C per un’ora.

Chiacchiere

Ingredienti

4 uova intere

500g farina 00

un pizzico di sale

mezzo bicchiere di olio d’oliva salentino

zucchero a velo profumato alla vaniglia

3 cucchiai di zucchero semolato

olio di semi per la frittura

Preparazione

Prima di tutto procedete alla preparazione dello zucchero vanigliato mettendo lo zucchero a velo in un barattolo di vetro aggiungendo una stecca di vaniglia tagliata per il lungo. Conservatelo così per un paio di giorni.

Mettete la farina sulla spianatoia di legno e disponetela a fontana, rompete le uova al centro, unite lo zucchero semolato e l’olio. Impastate il tutto con le mani finché non otterrete un impasto sodo e liscio.

Stendete la pasta con un matterello (o con la macchinetta a rulli) finché la sfoglia sia molto sottile, poi con una rotella dentellata ritagliate delle strisce di circa 3 centimetri di larghezza e fate dei rettangolini o dei nodini. Friggete la pasta in olio di semi di arachidi bollente, poi scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Infine spolveratele con lo zucchero a velo.

 

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *