La tradizione della caremma nella cultura di Tuglie, nel Salento

La tradizione della caremma nella cultura di Tuglie, nel Salento

La caremma è un personaggio tipico della tradizione popolare, neanche molto remota. Questa simpatica usanza ha rischiato di scomparire col passare degli anni ma ultimamente è ritornata nell’immaginario collettivo con grande fede e impegno da parte della popolazione salentina.

Tuglie è il paese che più di altri vive appieno questa tradizione tanto da essere chiamata scherzosamente “Tuglie, il paese delle caremme“.

La tradizione continua, grazie anche alla rassegna-concorso che l’Associazione Culturale Ekagra promuove per l’ottavo anno consecutivo. Il concorso coinvolge tutta la comunità tugliese e non solo, ed è annualmente attesa da bambini, giovani e adulti, dalle associazioni di volontariato e dalle scuole.

Una volta posizionate sui balconi, le caremme vengono fotografate dai volontari dell’associazione che, durante le domeniche precedenti, sono anche presenti in Piazza Garibaldi per raccogliere i voti dei cittadini. Il giorno del Sabato Santo, la manifestazione si conclude con la focareddha e la premiazione finale per la caremma meglio riuscita…la più “spaventosa e brutta”. Si perchè la Caremma deve essere più brutta possibile per essere realistica, vestita con materiali di scarto.

In dialetto salentino, ogni tanto, scherzosamente si dice: “Vai vistuta comu na caremma” o “tieni na faccia te caremma” per dire ad una ragazza o a una signora che è vestita male o che ha un volto troppo magro, poco curato.

Trovarsi nel Salento in questi giorni, guardando in alto sui cornicioni, terrazze o balconi e vedere con i propri occhi queste strane e bizzarre “signore” sospese in aria ha sicuramente un altro effetto che sentirne parlare. Si percepisce la totale vocazione della gente salentina nel rispettare e voler tramandare col passare degli anni le tradizioni e le usanze locali.

Tuglie graziosa cittadina dell’entroterra della penisola salentina, vicinissima e facilmente raggiungibile da Alezio e dalla città bellaGallipoli ricca di storia come l’antica fortificazione militare il Castello Angioino, cultura e spiagge mozzafiato.  Alcune proposte soggiorno in B&B, case vacanza, hotel e residence a Gallipoli.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *