Escursioni e Visite Guidate

Imbarcazioni vicino la costa

Mare limpido per favolose escursioni in barca

Grazie a Terrarussa.it avrete la possibilità di mettervi direttamente in contatto con agenzie di servizi turistici che organizzano itinerari a tema ed escursioni storiche e naturalistiche. Viaggiare nel Salento, esplorare tutto ciò che offre, scoprire particolari nascosti e dettagli interessanti… i conoscitori di questo lembo di terra vi accompagneranno alla scoperta di tutto ciò che è da non perdere.

Da Lecce, regina del barocco, a Gallipoli, la “perla dello Jonio”, per arrivare a Santa Maria di Leuca, a Castro, ad Otranto, a Santa Cesarea Terme, a Ugento… tra mare ed entroterra, visitare il Salento significa assaporarlo in tutto e per tutto.

Sono molteplici le visite guidate proposte nelle principali città, escursioni in barca alla scoperta degli anfratti e delle grotte marine, mini-crociere, itinerari enogastronomici, percorsi naturalistici nelle riserve e nelle aree protette (come, per esempio, il parco naturale Litorale di Ugento e la riserva marina di Porto Cesareo), trekking, cicloturismo tra cultura e natura…

Percorsi a tema per ogni gusto, dunque, ricchi di tradizione e divertimento. Per rivivere il passato e valorizzare il presente.

Di seguito vi indichiamo solo alcuni dei numerosi itinerari che potrete scegliere:

Lecce - descrizione e programma

La  visita culturale alla splendida Lecce partirà da una delle tre porte della città, Porta Rudiae,  per visitare il sontuoso Convento domenicale di S. Giovanni D’Aymo, fondato nel XIV secolo, oggi sede dell’Accademia delle Belle Arti. Una lunga e suggestiva passeggiata tra case, palazzi e monumenti in pietra “leccese” ci porta su Piazza Duomo, la zona più attraente  con la sua Torre di Sant’Irene, la Cattedrale, il Palazzo Vescovile e il Seminario.

Da qui, si arriva direttamente in Piazza S.Oronzo, centro pulsante della città, con una statua alta 29 metri dedicata al santo patrono di Lecce. Qui, il celebre Anfiteatro Romano dalla capienza originaria di circa 25.000 spettatori e il Sedile. Dopo aver ammirato la piazza si prosegue verso la Basilica di Santa Croce, l’esempio, per eccellenza del barocco. Qui è bello osservare i tanti artigiani che lavorano, fuori dalle loro botteghe, la cartapesta o la terracotta.

Per dedicarsi allo shopping, un’ora libera tra i negozi più rinomati di Piazza Mazzini.

Castro & Otranto - descrizione e programma

Il giro potrebbe iniziare con una breve sosta sulla litoranea verso Leuca. E’ qui che si incontra il ponte del Ciolo (in dialetto Ciola: Corvo), un ponte panoramico per assistere ad uno scenario mozzafiato. Da qui si prosegue lungo la costa per arrivare a Castro, famosa per la sua Grotta della Zinzulusa ( deriva dal termine dialettale “zinzuli” : stracci), una grotta naturale costiera e con acque molto apprezzate per la loro pulizia e limpidezza.

Dopo una breve pausa la passeggiata continua fino ad arrivare a Otranto. Qui la visita prevede una camminata culturale nel centro storico ammirando il solenne Castello Aragonese, un luogo simbolo che racconta la storia più remota della città, oggi sede di eventi e mostre a livello internazionale. Questa passeggiata porterà alla Cattedrale, l’anima di Otranto, un punto di congiunzione tra Oriente e Occidente e una sintesi di diversi stili. Ciò che la rende così unica è sicuramente il mosaico che ricopre l’intero pavimento della chiesa. Seguirà la visita alla Cappella Palatina in cui sono conservate i resti dei Martiri, 800 otrantini che nel 1480 furono decapitati dall’assedio dei Turchi a causa della loro integrità religiosa.

Tempo libero per girovagare e fare acquisti tra i negozietti della città.

Otranto - descrizione e programma

L’ esplorazione a Otranto inizia con una passeggiata culturale nel centro medievale e con la visita esterna al Castello Alfonsino. A pianta pentagonale, con lo stemma all’ingresso di Carlo V, conserva quasi intatto tutto il sistema difensivo fatto di torri, fossati, mura ecc. Da qui si gode una splendida veduta offerta dal porto turistico e dalla costa adriatica.

Successivamente si giunge alla Cattedrale bizantina, il fulcro della città, importantissima per il mosaico che ne ricopre l’intero pavimento. Qui, d’obbligo è la vista alla Cappella dei Beati Martiri d’Otranto, decapitati nel 1480 per difendere la loro fede religiosa e commemorati ogni anno dai cittadini otrantini. Breve visita alla Chiesa di San Pietro e tempo libero per gli acquisti tra i negozi sparsi nelle viuzze del centro storico.

Gallipoli - descrizione e programma

Gallipoli, detta anche Città Bella, è suddivisa in due zone, un isolotto su cui sorge la città vecchia e la città moderna collegate tra loro da un ponte del ‘600, alla cui estremità si può osservare la Fontana Greca, la più antica d’Italia. Da qui ci si imbatte nel cuore della città vecchia, passando dal sontuoso Castello Angioino che giace direttamente sul mare e proseguendo per le viuzze ricche di storia e cultura. E’ qui che si incontra uno dei più rappresentativi esempi di barocco leccese, la Cattedrale di Sant’Agata.

Seguirà la visita alla Chiesa di Santa Maria della Purità, unica nel suo genere perché ricca di dipinti su tela e su legno, affreschi, un maestoso pavimento settecentesco. Da qui visita ai Frantoi ipogei del ‘600, significativa testimonianza del passato nel contesto della civiltà contadina.

Dopo di che si avrà il tempo per dedicarsi allo shopping nei negozi più rinomati della città moderna.

Santa Maria di Leuca - descrizione e programma

Con un’escursione guidata si può apprezzare al meglio le bellezze che la costa di Santa Maria di Leuca offre. Una volta visitato il Santuario “Finibus Terrae” e la statua della Madonna sul promontorio ci si può dedicare ad una gita in barca con uno dei nostri marinai e si possono scoprire grotte e insenature, difficilmente raggiungibili dalla terraferma. Si può scegliere di visitare il versante di levante/adriatico o il versante di ponente/ionico o entrambi.

Versante di LEVANTE/ADRIATICO L’escursione dura 2 ore e permette di esplorare la costa per circa 5km, con tutte le sue numerose grotte marine ognuna con caratteristiche diverse a seconda della conformazione. Quelle più importanti la “Grotta del Laghetto” e la “Grotta dello spruzzo”. Qui si sosterà per circa mezz’ora per dedicarsi ad uno splendido bagno.

Versante di PONENTE/IONICO L’escursione dura 1 ora e 30 minuti. Si parte dal porto imbarcandosi su una motonave attrezzata e allontanandosi di circa 3 km si risale verso Gallipoli. Si passa da Punta Ristola, il tacco dello stivale per poi andare alla scoperta delle bellissime grotte, “Grotta delle Tre Porte”, “Grotta del Drago”, la più grande di questo versante. Anche qui mezz’ora di sosta per godere di queste limpidissime acque.

Di seguito un elenco delle Agenzie di servizi Turistici che offrono vari pacchetti di escursioni:

 GALLIPOLI

YACHTING CLUB PORTOLANO – Lungomare Guglielmo Marconi –  Tel. 0833/262576 – http://www.darsenaportolano.it 

CALIMERA

ATLANTE SOC.COOP. – Via Roma, 31 Tel. 0832/873557 – fax: 0832/873557

LECCE

THEUTRA COOP. A.R.L. – Via Mocenigo, 12 – Tel. 0832/279195 – 392/0540315 – www.theutra.it

 POGGIARDO

BLUDICIELO S.N.C – Piazza Umberto, 10 – Tel. 328/1561021 – 320/8084436 – www.bludicielo.it

 TORRE SAN GIOVANNI

GARZIA TOURIST SERVICE –  Via Dandolo, 10 – Tel. 0833/931531 – fax: 0833/1850402 – www.gtsvacanze.it