Vacanza al mare nel Salento: cosa scegliere, costa ionica o costa adriatica?

Vacanza al mare nel Salento: cosa scegliere, costa ionica o costa adriatica?

La penisola salentina, essendo il tacco dello stivale, è circondata da due mari: l’Adriatico a est e lo Ionio a ovest. Tutta questa zona vanta splendide spiagge sabbiose e coste frastagliate che si sviluppano lungo ben 250 km.

Scegliere di trascorrere le proprie vacanze in questa zona della Puglia significa quindi poter decidere anche quale lato di costa preferire per fare un tuffo nello splendido mare del Salento.

La costa ionica è prevalentemente sabbiosa e i suoi fondali sono bassi; ciò ha favorito l’insorgere di numerose località turistiche, dalle quali si può godere dello splendido mare che contempla tutte le tonalità dell’azzurro. Per il suo aspetto incontaminato, le lunghe spiagge di sabbia fine, le acque cristalline e le vaste distese di macchia mediterranea, questa costa richiama moltissimi turisti.

Spiaggia costa adriatica del Salento

Insenatura nei pressi di Torre dell'Orso

In questo versante, tra Punta Prosciutto, Gallipoli, Torre San Giovanni e Santa Maria di Leuca, trovano posto le principali spiagge di sabbia del Salento.

Le principali, con cui non mancare l’appuntamento, sono: Torre Lapillo, caratterizzata da sabbia bianchissima e costa bassa, Baia Verde, Torre Suda, una piccola marina adatta per chi cerca una vacanza tranquilla e rilassante, Lido Marini, Torre Pali, con distese di sabbia finissima di color dorato, Torre Vado e infine Pescoluse con il suo mare limpido e pulito, conosciuto addirittura come le Maldive del Salento.

Per quanto riguarda la costa adriatica, essa è caratterizzata principalmente da scogliere a picco su un mare incontaminato e cristallino, ma si possono trovare anche insenature sabbiose.

Lungo questo versante si trova la suggestiva città di Otranto, che divide quindi, la costa nord dalla costa sud. Il litorale a nord di Otranto è sabbioso e con fondali bassi. Qui si trovano posto la spiaggia di Torre Rinalda e quella di San Cataldo, che rappresentano la marina di Lecce, ma anche le Cesine, un’area umida protetta e anche oasi del WWF, Torre dell’Orso, fino ad arrivare ad Otranto con le sue splendide spiagge sino ai laghi Alimini.

La costa a sud di Otranto, invece, è caratterizzata da alte scogliere e il panorama della litoranea è veramente mozzafiato. I luoghi da visitare sono senz’altro Porto Badisco, Santa Cesarea Terme, rinomata per le sorgenti idroterapiche delle sue quattro grotte e per il turismo termale, Castro, con l’imperdibile Grotta Zinzulusa e infine le marine di Tricase.

Non resta quindi che prenotare la vostra vacanza, indossare il costume e scegliere il litorale che più vi affascina.

Le nostre proposte di soggiorno in alcune delle località più rinomate: Torre dell’Orso, Pescoluse, Torre San Giovanni, Gallipoli e Porto Cesareo.

Per la tua vacanza…da quale versante hai deciso di tuffarti?

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *