Come spostarsi con facilità nel Salento

Come spostarsi con facilità nel Salento

Ci sono diversi modi per muoversi agevolmente durante l’estate in terra salentina. Il consiglio è, per quanto è possibile, quello di lasciare l’auto in hotel o a casa e di spostarvi a piedi nella località che avete scelto per la vostra villeggiatura e per raggiungere le spiagge. Potrete così ammirare da vicino ciò le bellezze che vi circondano – siano esse quelle tipiche delle località costiere, o della natura e dei centri storici – ed evitare il caos del traffico, che, specie in località affollate come Gallipoli, Otranto o Torre San Giovanni, occupa le strade principali.

Se poi avete intenzione di spostarvi per visitare altri luoghi del Salento, vi consigliamo – come già abbiamo fatto qui – di non percorrere le litoranee ma di raggiungere le vostre destinazioni scegliendo, per quanto possibile, le strade a scorrimento veloce dell’entroterra. La strada statale 101 – 274 collega agevolmente Lecce a Gallipoli e a Santa Maria di Leuca, offrendo la possibilità di raggiungere in modo relativamente veloce le località costiere del versante ionico. La statale 275, invece, scorre parallela al versante adriatico, partendo da Lecce, passando da Maglie, Otranto e arrivando a Santa Maria di Leuca. Solo nell’ultimo tratto diventa a due corsie e attraversa alcuni centri abitati.

Interessante, poi, è l’iniziativa della Provincia di Lecce, che da diversi anni ormai propone “SalentoinBus”. Si tratta di otto linee automobilistiche che collegano le principali città dell’entroterra e le località marine. Gli autobus passano ad intervalli regolari e sono molto comodi per spostarsi, soprattutto se si vuole lasciare l’auto a casa oppure se si arriva in Salento con i mezzi pubblici.

Se, infine, avete bisogno di raggiungere il luogo della vostra vacanza dagli aeroporti di Bari e Brindisi o dalla stazione ferroviaria di Lecce, ci sono comodi servizi transfer, disponibili anche per riaccompagnarvi per la vostra partenza.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *