Pescoluse: le Maldive del Salento sulla costa ionica

Pescoluse: le Maldive del Salento sulla costa ionica

Pescoluse è un’interessante località balneare del Salento, una delle quattro marine di Salve ed è posta all’altezza del canale Fano.

E’ una piccola località turistica sulla costa ionica, abitata prevalentemente d’estate e la sua componente principale è il mare limpido e le sue splendide dune di sabbia fina e bianca. Non per altro…è da sempre paragonata al mare delle Maldive, fortemente pubblicizzato al lido attrezzato Le Maldive. Le Marine di Salve dal 2004 al 2007 e nel 2010 hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento delle “4 vele” della Guida Blu di Legambiente e la Bandiera Blu della FEE a partire dal 2009.

Lunghe distese di sabbia, fondali bassi, isolotti che emergono dall’acqua cristallina, dune ricoperte di giglio bianco e altra vegetazione…questo è Pescoluse.

Il tratto di costa che porta in questa zona è un tratto di terra veramente unico, tipicamente salentino. Si possono ammirare muretti a secco, pajare, alberi di ulivo secolari, masserie costruite interamente in pietra leccese. Da questo paesaggio naturale e incontaminato si scorge il colore blu del mare e il rosso acceso del tramonto.  Uno spettacolo da lasciare senza fiato.

Pescoluse è mare, è natura ma è anche storia, arte e cultura.  Riveste particolare importanza anche dal punto di vista archeologico, per la presenza di dolmen, monumenti che risalgono al 2500 a.c., resti di tombe megalitiche, una torre cinquecentesca di Masseria “Borgin”, strutture militari per la difesa costiera durante la Seconda Guerra Mondiale.

La popolazione diventa numerosa soprattutto d’estate: dagli ultimi anni 90, infatti, questa località sta diventando sempre più una meta turistica di massa, tanto che durante la stagione estiva diverse emittenti radiofoniche trasmettono parte delle loro trasmissione direttamente in diretta da queste spiagge.

I lidi attrezzati sono veramente tanti, tra questi il lido Le Maldive, precisamente tra Torre Pali e Pescoluse. Un spazioso stabilimento, esteso su circa 250 metri con ombrelloni, lettini e servizio bar. E’ stato realizzato nel pieno rispetto della natura, senza barriere architettoniche ma con un verde prato ad accogliere i clienti. All’ingresso, un mega ombrellone e un’enorme sdraio, oggetto di attenzione e divertimento per chiunque ci passi.  E’ la spiaggia che tutti, una volta arrivati nel Salento, devono assolutamente visitare. Molto conosciuto anche il Kaibo, soprattutto per i suoi programma serali: musica dal vivo, esibizioni di artisti di strada e dj salentini famosi.

Le Maldive del Salento

La bianca spiaggia e il suo mare cristallino

Pescoluse è la location ideale per chi vuole trascorrere dei giorni di vacanza in pieno relax, godendo appieno del mare, del sole e della piacevole atmosfera salentina. Per le famiglie con bambini è la soluzione perfetta, il mare a due passi e nei dintorni tutto ciò di cui si ha bisogno, come supermercati, negozi, farmacie, edicole ecc.

Per i giovani che amano spostarsi e divertirsi da qui è facilissimo raggiungere qualsiasi altra località salentina. A Torre Vado, la marina confinante si arriva in 3-4 minuti, Santa Maria di Leuca dista circa 10 chilometri e qui è possibile trovare locali sulla spiaggia, discoteche famose come il Gibò e un lungo corso dove passeggiare e ammirare ville sfarzose. Dista 15 chilometri da Torre San Giovanni, una marina attrezzata di tutto e circa 40 chilometri dalla bellissima Gallipoli.

Pescoluse è unica nel suo stile, i colori, i profumi, il mare, le palme, le dune…sono tutti elementi che contribuiscono a renderla speciale.

Hai trovato utile questo articolo?

Altre proposte che potrebbero interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *